ATTIVITA’ DIDATTICHE NEL PARCO MARINO

ATTIVITA’ DIDATTICHE NEL PARCO MARINO

PDF Stampa E-mail

PROGETTO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE AS 2014/2015

Presentato a tutte le scuole della Regione Abruzzo il Progetto di Educazione ambientale dell’AMP Torre del Cerrano che, per l’anno scolastico 2014-2015, ha rinnovato le proposte didattiche, aggiungendo molte nuove attività da svolgere insieme alle Guide del Cerrano.

E’ stato ideato per rispondere alla richiesta di attività formative su temi di vitale importanza per le generazioni future come la conservazione degli ecosistemi, della sostenibilità ambientale, del riciclo dei rifiuti, della pesca sostenibile.

Quest’anno si proporranno iniziative nel segno della Carta Europea sul Turismo Sostenibile: oltre ai temi legati alla storia del territorio, all’archeologia, alla biologia, alla botanica, all’educazione alimentare, alla comunicazione ambientale, da affrontare con tanti laboratori, sono previste attività improntate al turismo sostenibile come Biciclando alla Torre, Scuderia aperta, Scuola sub, Sicurezza e ambiente.

Per info: 085 9492322 oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SCARICA IL PROGRAMMA

Scarica il modulo di adesione

ARCHIVIO ATTIVITA' DIDATTICHE

 

L’Area Marina Protetta Torre del Cerrano è stata istituita con DM del Ministero dell'Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare del 21-10-2009, pubblicato in G.U. n.80 del 07-04-2010.
Successivamente nel giugno del 2010 si è insediato il Consiglio di Amministrazione dell’Ente dando avvio alle attività.
L’area si estende per circa 7 km tra i Comuni di Pineto e Silvi e, nel mare, con una profondità di circa tre miglia marine.
Nell’agosto del 2010 la sede del Parco è stata individuata nella Torre di Cerrano che, negli anni, è diventata sempre più epicentro delle varie attività dell’Ente. Solo nell’ultimo anno è stata raggiunta la cifra record di oltre 50.000 visitatori, con eventi, manifestazioni culturali, artistiche, sportive, ecc, di grande richiamo anche sul piano internazionale.
In questo contesto, importanza fondamentale riveste il sistema di educazione ambientale: i visitatori della torre ricevono autentiche”lezioni”di educazione ambientale di oltre 40 minuti l’una dalle Guide del Cerrano, da noi formate ed avviate all’attività.
Ovviamente, sin dall’inizio si è prestata particolare attenzione alla formazione dei più giovani: per il terzo anno consecutivo, dunque, ci accingiamo ad offrire pacchetti sempre più ampi ed esaustivi per le scolaresche che intendono passare qualche ora (o intere giornate: novità 2014/2015) alla Torre di Cerrano ovvero nei territori limitrofi. In questa piacevole sosta sarà possibile ricevere dalle Guide le lezioni di educazione ambientale, visitare la Torre con il suo Museo del Mare e partecipare alle tante attività messe in campo dalla AMP e dai suoi collaboratori.

MOTIVAZIONE DEL PROGETTO
Il progetto è stato ideato oltre che per dare seguito al percorso di educazione ambientale intrapreso negli anni precedenti dall’AMP Torre del Cerrano, anche per rispondere alla richiesta di attività formative su temi di vitale importanza per le generazioni future come la conservazione degli ecosistemi, della sostenibilità ambientale, del riciclo dei rifiuti, della pesca sostenibile. Quest’anno, nel quadro del percorso attivato dall AMP, si proporranno iniziative nel segno della Carta Europea sul Turismo Sostenibile.

ELEMENTI DESCRITTIVI
1. Descrizione del tipo di istituzione/i educativa coinvolta/e
Scuole primarie e secondarie di I e II grado della Regione Abruzzo.

2. Descrizione del contesto, dell'ambiente e degli spazi interessati
Le attività di educazione ambientale si svolgeranno, come negli anni precedenti, all’interno di Torre Cerrano; in alternativa potranno essere utilizzati i locali di Villa Filiani a Pineto e le varie locations all’aperto coinvolte nei singoli progetti. In ogni caso le varie ipotesi progettuali potranno essere modulate secondo le concrete esigenze dei gruppi e degli istituti scolastici.
Verranno promosse attività educative (visite guidate alla duna e alla pineta, descrizione degli ambienti umidi, laboratori di biologia marina, botanica e archeologia) e ricreativo-formative (orientamento botanico, escursioni, biciclettate) all'aperto nel:
1. Giardino Mediterraneo di Torre Cerrano
2. Duna dell’AMP Torre del Cerrano
3. Spiaggia e pineta litoranea di Pineto e Silvi
4. Ciclovia adriatica fino alla foce del Vomano
5. Colline di Pineto e Silvi
6. Ogni altro sito individuato nei vari progetti

ANALISI DELLE RISORSE DISPONIBILE

Le risorse disponibili sono computer e materiale informativo privato (presentazioni powerpoint, foto, video) delle Guide del Cerrano e delle altre associazioni coinvolte, nonché dell’AMP; copertura assicurativa a carico dell’AMP, strutture dell’AMP in supporto del lavoro di ufficio (telefono, fotocopiatrice, stampante, fax, sito web dell’AMP) della Provincia di Teramo (Torre Cerrano, Giardino Mediterraneo). Ulteriore materiale da acquistare per i laboratori sarà fornito della AMP. Il personale a disposizione è rappresentato dalle Guide del Cerrano, il cui elenco è rinvenibile sul sito, che svolgeranno il progetto anche in rappresentanza della ASD Guide del Cerrano ovvero delle varie Associazioni o enti pubblici e privati coinvolti.

ATTIVITA' ATTIVITA'
Visita di Torre Cerrano e Museo del Mare La sicurezza in mare e in pineta
Laboratorio di Biologia Marina La Comunicazione Ambientale
Laboratorio di ArcheologiaScuola sub alla scoperta del Porto Romano
Laboratorio BotanicoEducazione alimentare e rispetto dell’ambiente
Orienteering Botanico di Torre Cerrano Conosciamo meglio un grande amico: il cavallo
Biciclando alla TorreEsempi di turismo sostenibile
Storie nel… PinetoAlla scoperta delle nostre tradizioni: la Fattoria
Tra la pineta e il mare: la DUNAEscursioni in collina
La spiaggia di Silvi tra passato e presenteLaboratorio “La Musica e la Natura”


FINALITA'
Il progetto è finalizzato a promuovere il rispetto dell’ambiente e del territorio attraverso la divulgazione di conoscenze degli ecosistemi che ci circondano e che hanno un’importanza fondamentale, come il mare, per la salute e le attività economiche della regione Abruzzo, dell’Italia e dei paesi del Mediterraneo. In questo contesto verranno altresì esaltate le forme di economia (turismo, artigianato, ecc.) che fanno del rispetto dell’ambiente un baluardo fondamentale. La coscienza ecologica è fondamentale in quanto a esserne depositarie sono le nuove generazioni. E’ comunque intenzione del proponente il progetto affiancare sempre attività pratiche, ludiche e ricreative alla didattica, cercando di stimolare gli studenti ad attività all’aperto sempre meno praticate e colmare, per quanto possibile, il deficit di natura di cui i nostri giovani sono sempre più affetti. Tutte le attività saranno concordate con i docenti e mirate a stimolare l’apprendimento dei giovani nella più assoluta sicurezza. In ogni caso, i contatti istituzionali cui far riferimento sono l’AMP Torre del Cerrano e la società commerciale – interamente partecipata – Cerano Trade Srl. Le prenotazioni potranno essere effettuate al numero telefonico degli uffici della AMP: 085 9192322 o gli ulteriori contatti istituzionali: Mirella Di Giandomenico 339 4038373; Alessandra Zollo 339 5385555; Annarita Iachini 340 1005877

DEFINIZIONE/ANALISI DEGLI OBIETTIVI
1.Environmental awareness o coscienza ambientale: uno degli obiettivi maggiormente ricorrenti nei progetti di volontariato SVE e, più in generale, nelle azioni dell’Unione Europea a favore dell’ambiente e nella costruzione di una società europea che possa vivere e trarre beneficio da una corretta gestione delle risorse naturali;
2. Eliminazione del Deficit di Natura: l’odierna società tecnologica, con la creazione di realtà virtuali come videogiochi e social network, ha allontanato sempre più i giovani e non solo dal rapporto più diretto con la natura mostrato dalle generazioni precedenti, favorito da una cultura e un’economia maggiormente legate alla tradizione contadina. Questo rapporto sta scomparendo del tutto, al punto che molti giovani non hanno mai avuto la possibilità di ammirare animali selvatici o non si sono mai soffermati sul valore delle specie vegetali e animali per la conservazione di un ecosistema integro;
3. Rafforzamento del patrimonio mimetico, ovvero rendere consapevoli le nuove generazioni della ricchezza storica, naturalistica e paesaggistica del territorio di appartenenze e della necessità di conservarlo. Il patrimonio mimetico, cioè quello invisibile, si manifesta in un accresciuto senso civico da parte dei cittadini di domani: il vero investimento in termini di capitale umano a cui ogni amministrazione pubblica dovrebbe mirare;
4. Attività sportive e turismo sostenibile: l’AMP Torre del Cerrano offre un territorio che può essere goduto 365 giorni l’anno. La crescente sedentarietà dei giovani e meno giovani induce a ritenere che attività all’aperto, con escursioni a piedi o in bicicletta e visite guidate, possa giovare alla salute dei visitatori e dei tanti bambini in sovrappeso.
5. Sviluppo delle conoscenze in tema di educazione alimentare per una corretta alimentazione sia dal punto di vista del fabbisogno umano, sia per la predilezione di cibi salutari.
6. Sviluppo delle conoscenze delle attività da svolgere in “sicurezza” nel mare: dal corretto utilizzo delle pinete alle immersioni subacquee alle nozioni di primo soccorso.

SOGGETTI/DESTINATARI
Bambini e ragazzi dai 3 anni in poi.

METODOLOGIE E STRATEGIE
Attraverso la diffusione di materiale pubblicitario e divulgativo nelle scuole della regione Abruzzo (ed eventualmente regioni confinanti), fare in modo che il maggior numero di scuole si prenotino da settembre 2014 a giugno 2015. Le scuole verranno a Torre Cerrano con mezzi propri o con mezzi pubblici. Qualora possibile, il minibus dell’Area Marina Protetta potrebbe svolgere una funzione di bus navetta dalla stazione ferroviaria o anche dalle scuole più vicine, compatibilmente con il numero ridotto dei posti disponibili. In ogni caso ci si riserva di assecondare le varie richieste in merito in collaborazione con le Amministrazioni coinvolte.

CONTRIBUTI COMUNALI
Le amministrazioni di Pineto e Silvi, partner dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano, saranno coinvolte mediante specifiche convenzioni per offrire un concreto supporto logistico organizzativo alle iniziative, onde rendere i corsi e le lezioni di sempre maggiore qualità

SERVIZI AGGIUNTIVI
Sarà possibile acquistare cibo e bevande o effettuare merende e pranzi, previa prenotazione ai numeri sopradetti. Potranno essere acquistati altresì gadget o altri oggetti anche prodotti dalla Guide del Cerrano. L’ASD Guide del Cerrano avrà la facoltà di porre in vendita oggetti autoprodotti secondo i termini già stabiliti con Cerrano Trade srl nella convenzione vigente per le attività estive 2014-2015.

TEMPI DI ESECUZIONE DEL PROGETTO
1 ottobre 2014 -15 giugno 2015