logo_abruzzologo_teramologo_pinetologo_silvi
torredelcerrano@pec.it
info@torredelcerrano.it
flag-ita flag-eng
Area Marina Protetta Torre del Cerrano

cets-30

  • 01.jpg
  • 02.jpg
  • 03.jpg
  • 04.jpg
  • 05.jpg
  • 06.jpg
  • 07.jpg

Eventi

DOMENICA 2 AGOSTO GIORNATA DEL PARCO MARINO

PDF Stampa E-mail
Giovedì 30 Luglio 2015

Dall’alba a notte fonda iniziative per l’ambiente e la cultura
“La Domenica al Parco” è l’iniziativa dell’AMP Torre del Cerrano che si svolgerà domenica 2 agosto e prevede una serie di appuntamenti che si terranno tra Torre Cerrano, Silvi e i 7 chilometri di costa dell’AMP.
Si comincerà alle ore 6,00 nella terrazza del fortilizio con il magnifico concerto all’alba di Andrea Pelusi, compositore abruzzese di Silvi Marina. ‘Concerto d'autore’ è il titolo scelto dal Comune di Silvi che ha voluto fortemente questo evento. Pelusi eseguirà composizioni tratte dal suo vasto repertorio. Alle ore 7,00 circa si svolgerà la visita guidata alla Torre fino in sommità e al Museo del Mare al suo interno. Le Guide del Cerrano impartiranno un’interessante lezione di educazione ambientale.

Leggi tutto...
 

L’AMP TORRE DEL CERRANO INTERVIENE PER UN MAGGIOR RISPETTO DELL’AMBIENTE NELLE PINETE E NEL DEMANIO MARITTIMO

PDF Stampa E-mail
Domenica 26 Luglio 2015


Sottoscritta una convenzione con il Gadit, Guardie Ambientali d’Italia

            Una sorveglianza a tutto campo nell’Area marina Protetta Torre Del Cerrano grazie ad una convenzione sottoscritta il 24 luglio scorso tra l’AMP, il Comune di Pineto e l’Associazione di volontariato Gadit, Guardie Ambientali d’Italia. L’intervento dell’AMP, come parte della convenzione, permetterà di ampliare la sorveglianza anche alle pinete e al demanio di Silvi, oltre, ovviamente, a quelle di Pineto. In sostanza, il controllo delle Guardie Ambientali si estenderà per i 7 chilometri di costa ricadenti nell’AMP, 3 e mezzo a nord di Torre Cerrano, 3 e mezzo a sud della stessa.

Leggi tutto...
 

DOMENICA D’AUTORE A TORRE CERRANO

PDF Stampa E-mail
Sabato 25 Luglio 2015


Il 26 luglio inizierà con il concerto all’alba, proseguirà con la Terrazza del gusto e si concluderà con Mario De Bonis e il suo ‘Eduardo visto da vicino’

Torre Cerrano si vestirà nuovamente di musica e per gli appassionati dei concerti all’alba alla Torre propone per domenica 26 luglio alle ore 6,00 un nuovo emozionante appuntamento: ‘Splendori del rinascimento - Voci e strumenti tra Sacro e Profano’ a cura dell’Associazione Amica musica. Canzoni d'amore, satire politiche e danze accompagnate da strumenti antichi sapranno trasportare il pubblico in un’epoca lontana. E il fortilizio si presterà perfettamente a fare da scenografia al concerto, accompagnato dalla ‘musica’ della natura e dalla risacca del mare. L’evento è organizzato dall’AMP Torre del Cerrano ed è il terzo della rassegna del mese di luglio. Al termine verrà effettuata la visita guidata al baluardo cinquecentesco e all’annesso Museo del Mare.

Leggi tutto...
 

Sub volontari al Parco marino per l’attività di Visual Census

PDF Stampa E-mail
Sabato 25 Luglio 2015


Al via, per la seconda stagione consecutiva, l’attività di Visual Census nella AMP “Torre del Cerrano” grazie alla ormai nota imbarcazione Eco1, il peschereccio riconvertito da natante per attività turistiche e scientifiche.

Leggi tutto...
 

DALL’ISPRA IL PARERE TECNICO NEGATIVO PER LA PESCA DELLE VONGOLE NELL’AMP TORRE DEL CERRANO

PDF Stampa E-mail
Sabato 25 Luglio 2015

Il Commissario Benigno D’Orazio: aprire un tavolo istituzionale per la pesca sostenibile

            Il Ministero dell’Ambiente ha comunicato nei giorni scorsi il parere dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) in ordine alla possibilità di pesca delle vongole nell’AMP Torre del Cerrano con lo strumento definito ‘vibrante’ come alternativa all’uso della ‘turbosoffiante’. L’ISPRA ritiene “che non rientri nella categoria degli attrezzi artigianali”. Inoltre, sempre secondo l’ISPRA, “non c’è alcuna informazione sull’impatto che l’attrezzo arreca ai popolamenti bentonici né tantomeno sui diversi effetti che esso provoca in relazione alle differenti tipologie di biocenesi che si possono rinvenire sui tratti di fondale sui quali può essere utilizzato. Alla luce di quanto sopra si ritiene che l’uso di detto attrezzo non possa essere consentito all’interno dell’AMP Torre del Cerrano”.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 44